contatti seguici su
  contatti
mary karr
back back
mary karr
Mary Karr, nasce nel 1955 in una piccola città del Texas, è una poetessa, saggista e scrittrice americana.
Oggi insegna Letteratura inglese alla Syracuse University nello stato di New York.
Mary Karr ha sviluppato prestissimo un interesse per la letteratura, a undici anni scrisse in un taccuino che la sua ambizione era scrivere poesia e autobiografia.
Vince nel 1989 il premio Whitting Award per la Poesia. Nel 1995 esce The Liars’ Club, che le darà grande consenso di critica e notorietà. Il libro è stato per oltre un anno nella bestseller list del New York Times, definito anche uno dei migliori libri dell'anno, con cui vincerà il PEN/Martha Albrand Award. Pubblicato in Italia da Bur Rizzoli nel 2008 (Il Club dei Bugiardi), il memoir narra la sua infanzia amara e drammatica, con una madre lunatica e alcolizzata, un padre debole e irascibile, una sorella inasprita dalla lotta quotidiana contro le sopraffazioni, una nonna malata di cancro, la cui morte segnerà il definitivo tracollo della famiglia. Scritto in una prosa asciutta ed essenziale, attraversata da una truce ironia, The Liars’ Club è la cronaca di un’infelicità familiare, la rievocazione assorta e intensissima di personaggi memorabili.
Pubblica successivamente Cherry (2001) memoir sulla sua adolescenza e Lit: A Memoir. Oltre ai romanzi, ricordiamo i suoi quattro volumi di poesie: Abacus (1987), The Devil’s Tour (1993), Viper Rum (1998) e Sinners Welcome (2006). Le sue poesie sono state pubblicate su Poetry, The New Yorker e The Atlantic Monthly. Vince il Pushcart Prize per la sua poesia e la saggistica.
NEW YORK 2016
photogallery
back next
back next
videogallery
back next
back next