contatti seguici su
  contatti
daniel libeskind
back back
daniel libeskind
Architetto, teorico dell’architettura e artista nel senso più ampio del termine, Daniel Libeskind è considerato uno dei maggiori esponenti del decostruttivismo americano. Nato in Polonia, e naturalizzato statunitense, ha dapprima studiato musica in Israele (America-Israel Cultural Foundation Scholarship) e poi a New York diventando un solista acclamato. Ha abbandonato quindi la musica per dedicarsi allo studio dell’architettura conseguendo la laurea nel 1970 presso la Cooper Union for the Advancement of Science and Art di New York. Terminati gli studi ha cominciato la sua carriera da docente presso diverse Università mondiali: da Londra a New York, per poi ritornare in Europa e quindi in Giappone. Dal 1985 al 1989 ha vissuto a Milano dove ha fondato l’Architecture Intermundium, laboratorio didattico sperimentale. Fra le sue realizzazioni più originali e importanti il Jüdisches Museum di Berlino (1998). Protagonista internazionale dell’architettura e dell’urban design, ha introdotto in ogni disciplina in cui ha operato una nuova visione critica e un approccio multidisciplinare. La sua esperienza professionale si estende da edifici per grandi istituzioni culturali e private - inclusi musei e sale da concerto - fino a centri congressi, università, residenze, hotel, centri commerciali e ville. Ha inoltre realizzato scenografie per opere liriche e mantiene attivo un dipartimento di ricerca di industrial design.
NEW YORK 2013
CAPRI 2014
photogallery
back next
back next
videogallery
back next
back next